DISTURBI ALIMENTARI
line
DISTURBI ALIMENTARI
line
Quanto se ne parla....e quanto male...

I FATTI

si tratta di un gruppo di diagnosi psichiatriche che include manifestazioni comportamentali e condizioni di disfunzioni fisiche molto eterogenee, dall'Anoressia Nervosa (con le diverse espressioni cliniche) alla Bulimia Nervosa, con la recente aggiunta del Binge Eating Disorder (BED), cioè il Disturbo da Alimentazione Incontrollata;

- le persone che ne sono affette sono in prevalenza ragazze 

- l'età di esordio delle manifestazioni di questi disturbi è generalmente precoce: prea-dolescenza e adolescenza; meno frequentemente esordi tardivi intorno alla menopausa sono in realtà riacutizzazioni di problemi emersi durante l'adolescenza e all'epoca poi risolti;

- la stessa persona può attraversare nel decorso della sua malattia fasi differentiin modo tale che può avere un esordio in Anoressia e un'evoluzione in Bulimia o in Disturbo da Alimentazione Incontrollata;

- in circa la metà dei casi il problema alimentare non rappresenta l'unica manifestazione psicopatologica presente: al disturbo alimentare possono associarsi sintomi vari (ansia sociale, dismorfofobie, panico, ossessioni e compulsioni, depressione);

- si tratta di disturbi ad eziologia multifattoriale. Fattori molteplici in interazione dinamica complessa tra di loro contribuiscono all'esoridio della sintomatologia: fattori ambientali, fattori genetici e relazionali.