Neurofeedback
line
Neurofeedback
line
...strategie di trattamento innovative...quando i farmaci non funzionano o non si possono usare...

IL NEUROFEEDBACK

Il neurofeedback è uno strumento per l'addestramento di alcuni pazienti  a modificare l’ampiezza, la frequenza e la coerenza di alcune caratteristiche elettrofisiologiche del proprio cervello. 

Gli studi controllati dell'efficacia di questo tipo di trattamento in alcuni pazienti, in particolare nei bambini affetti da ADHD, non sono numerosi.

E' evidente il potenziale di utilità di questo trattamento quando i genitori rifiutano terapie farmacologiche

Attraverso la visualizzazione in tempo reale, sul monitor di un computer, della propria attività elettroencefalografica, si educa il cervello  a produrre onde cerebrali  in specifiche ampiezze e in specifiche posizioni: un feedback immediato fornito al cervello riguardo al proprio funzionamento, può portare alla capacità di modificarlo fino a raggiungere il pattern di attività desiderato.

BioMed Research International
Volume 2017 (2017), Article ID 
3513281, 
https://doi.org/10.1155/2017/3513281
Clinical Study

A Randomized Trial of Comparing the
Efficacy of Two Neurofeedback Protocols
for Treatment of Clinical and Cognitive Symptoms
of ADHD:
Theta Suppression/Beta Enhancement
and Theta Suppression/Alpha
Enhancement

 

Con il vostro aiuto e contributo potremo mettere a disposizione di chi ne ha bisogno nuovi strumenti e tecniche avanzate di terapia non farmacologica, anche per aumentarne la credibilità sul piano dell'efficacia clinica